Lezione due Francesca Pitacco: Basi del turismo

Lezione due Francesca Pitacco: Basi del turismo

Oggi entriamo a gamba tesa nel vivo di quello che faremo noi ragazzi durante Esof. Francesca Pitacco, la presidente dell’Associazione Guide Turistiche del Friuli Venezia Giulia, ci racconta quali professioni esistono nel settore: guida naturalistica, accompagnatore turistico, guida turistica. Tutte interessanti, tutte diverse come percorso formativo e competenze.

Noi non diventeremo ovviamente niente di tutto ciò, ma ne assaporeremo qualcosa: chissà che non scatti in qualcuno la scintilla per questo mestiere, chissà che qualcuno non decida di continuare a livello professionale questa esperienza.

Ma veniamo al dunque: più di uno di noi si sarà reso conto ieri che davvero ci troveremo a guidare dei gruppi di persone, a raccontare loro delle storie, a cercare di guadagnare la loro attenzione. E se non ce la facessimo? E se dovessimo risultare noiosi? Come gestire l’interesse di chi ci ascolta, come non correre il rischio di far annoiare oppure di preparare dei percorsi poco interessanti?

Ecco, la seconda lezione è stato proprio questo: una serie di preziosi consigli su come non sbagliare, o in caso di errore, su come rimediare. Ad esempio, bisogna sempre ricordarsi che i gruppi sono sempre eterogenei: non bisogna sempre tenere un registro linguistico equilibrato e non troppo difficile, bisogna raccontare quello che può davvero risultare interessante e mai fare sfoggio in modo narcisistico delle proprie conoscenze.
Ma il primo consiglio su tutti, il più importante:

“Un sorriso fa sempre la differenza”.

Altre news