IO Tifo Positivo

IO Tifo Positivo

IO Tifo Positivo è un progetto dell’Associazione Comunità Nuova Onlus.

Si rivolge principalmente agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, alle società sportive e agli oratori, con l’obiettivo di educare al rispetto e alla responsabilità. Il progetto cerca di coinvolgere tutte le figure adulte a fianco dei ragazzi: genitori, insegnanti, allenatori.

Le attività svolte nei contesti sportivi e nelle scuole sono tutte finalizzate alla prevenzione di qualsiasi forma di violenza verbale e fisica e alla diffusione di una diversa cultura del tifo.

Questo attraverso la promozione dei valori dello sport e dei principi ispiratori delle relazioni umane:amicizia, lealtà, collaborazione e rispetto reciproco.

Attraverso lo sport e il tifo, si lavora sul tema della legalità, inteso come rispetto delle regole, rispetto di sé e degli altri, rispetto delle figure istituzionali – quali arbitro e giudice – rispetto dell’ambiente, dei materiali, della salute e della diversità.

“Quei bambini sono venuti a darci una lezione che potrebbe avere diversi titoli: la bellezza dello sport, il divertimento dello sport, lo sport come rivalità e amicizia, il tifo è passione mai violenza. E mentre li ascoltavo, con tenera ammirazione, io guardavo al di là, al pericolo che grava su queste creature: che gli adulti li guastino.” Candido Cannavò – Gazzetta dello Sport (16 gennaio 2009)

Con il dedito team di Comunità Nuova, preparato da 10 anni di esperienza nello sviluppo del progetto, e gli obiettivi di Fondazione Pietro Pittini nasce la volontà di esportare il progetto in Friuli Venezia Giulia trovando nell’Associazione Get Up il supporto e la conoscenza del territorio, dei ragazzi e delle loro famiglie per il progetto pilota avviato con la collaborazione dell’Istituto comprensivo I di Udine che ha accolto l’iniziativa inserendola nelle attività curricolari nel mese di febbraio con tre classi della Scuola Tiepolo  ed ospitando i laboratori pomeridiani ed ospitando gli incontri con i testimonials e le famiglie.

IO Tifo Positivo allena i ragazzi e gli adulti al loro fianco a diventare cittadini attivi e consapevoli. Per raggiungere questo obiettivo gli educatori utilizzano una metodologia attiva, coinvolgente e creativa.

Le azioni messe in campo sono di diverso tipo:

  • Formazione sulla competenza educativa agli operatori delle società sportive (tecnici, dirigenti, genitori).
  • Inserimento di “educatori” in alcune realtà sportive, con l’obiettivo di supportare il lavoro degli adulti (allenatori/dirigenti) e integrare l’offerta sportiva delle società con attività ludico ricreative e culturali.
  • Proposta di eventi/iniziative “in strada”, utilizzando lo sport come opportunità di aggancio e costruzione di una relazione educativa con i giovani coinvolti, offrendo contemporaneamente occasioni di sana aggregazione e di partecipazione “attiva”.

I nostri progetti

La Fondazione Pietro Pittini si impegna nel promuovere azioni rivolte all’innovazione e allo sviluppo, in linea con i SDG (Sustainable Development Goals), gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nel 2015, che costituiscono il piano d’azione Agenda 2030 di sviluppo internazionale.

+ Sport a scuola

Più movimento, più gioco, più apprendimento, più interdisciplinarietà, più socializzazione, più integrazione, più educazione, più salute: tutto questo è + Sport a scuola.

Proponi un progetto

Siamo lieti di ascoltare e approfondire la conoscenza di nuovi progetti e iniziative, con l’obiettivo di promuovere e sostenere chi si impegna nel creare valore sociale.

Per questo, selezioniamo progetti di impatto e di innovazione sociale incentrati possibilmente sui giovani nelle quattro aree di riferimento: povertà, salute, educazione e sviluppo economico.