Fondazione Pietro Pittini raccoglie nuove idee alla fiera Didacta di Indire

Fondazione Pietro Pittini raccoglie nuove idee alla fiera Didacta di Indire

Lo scorso ottobre parte del team della Fondazione Pietro Pittini ha avuto l’occasione recarsi in Toscana per partecipare a Didacta, il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola dedicato a insegnanti, Dirigenti scolastici, educatori, formatori e professionisti del settore.

Didacta Italia ha infatti l’obiettivo di creare un luogo di incontro tra le scuole, il terzo settore e le aziende e di favorire quindi il dibattito sul mondo dell’istruzione e dell’innovazione tra gli enti, le associazioni e gli imprenditori. Durante la fiera abbiamo potuto vedere e sperimentare le ultime novità del settore scuola, dall’editoria ai giochi didattici, dalla formazione ai viaggi studio, dall’educazione musicale fino alla robotica e alle start-up: un sacco di spunti raccolti dalla Fondazione Pietro Pittini durante questo evento!

“La terza edizione di Didacta – dichiara il Presidente di Indire, Giovanni Biondi – si conclude con un bilancio molto positivo in termini di partecipazione e di iniziative proposte. Con la scuola del futuro abbiamo costruito un modello di scuola che non fosse solo raccontato, ma potesse essere vissuto e sperimentato in prima persona dai docenti e dai dirigenti scolastici. […] la strada intrapresa è quella giusta affinché l’innovazione diventi un tema centrale di discussione per un reale cambiamento nella scuola italiana”.

In effetti, la mostra ha chiuso con la partecipazione di oltre 25.000 persone, 16.712 ore di formazione certificata erogata ai docenti, 762 eventi totali, oltre 200 espositori su 31mila metri quadri e 160 giornalisti accreditati: insomma, un evento certamente da seguire in futuro anche dalla Fondazione Pietro Pittini.

Altre news