Fondazione Pietro Pittini – Bilancio 2019

CHIUSO IL BILANCIO 2019 DELLA FONDAZIONE: IN CRESCITA I PROGETTI E LE REALTA’ SOSTENUTE SUL TERRITORIO REGIONALE

A febbraio 2020 è stato approvato il bilancio di esercizio relativo all’anno 2019 della Fondazione Pietro Pittini. L’anno appena trascorso si è caratterizzato per una crescita organica dei progetti realizzati internamente che sono aumentati sia nel numero che nel raggio d’azione, intercettando nuovi bisogni e aree territoriali. Al contempo si è registrata una crescita anche nelle attività erogative a favore di realtà esterne, con una trasversalità sia dei settori di intervento che degli enti beneficiari.

Entrando più nel dettaglio dei progetti interni, “+ Sport a scuola” e “Sperimentare il Futuro – Industria 4.0” sono cresciuti sia sotto il profilo degli studenti complessivamente coinvolti che in termini di plessi scolastici raggiunti. Nel concreto, come evidenziato dal grafico sotto, si è passati da 200 a 250 studenti (+ 25%) ingaggiati per il progetto sportivo + Sport a scuola su 9 Istituti in FVG (nel 2018 erano 7). Sperimentare il futuro – Industria 4.0, programma di diffusione delle competenze tecnologiche realizzato in partnership con l’Immaginario Scientifico di Trieste, ha registrato numeri ancora più incoraggianti: + 73% degli studenti coinvolti in 8 Istituti sparsi nella Regione (nel 2018 erano 7).

Il 2019 è stato anche un campo di prova per il lancio di nuove progettualità. Tra queste va segnalata Constemination, un progetto di peer education realizzato assieme all’Istituto Malignani di Udine e le Scuole primarie di Manzano e Dolegnano (Udine) con lo scopo di favorire la trasmissione e la conoscenza delle materie scientifiche verso i più piccoli attraverso un approccio laboratoriale ed esperienziale. Questa edizione pilota ha coinvolto 22 studenti delle classi quarta – ad indirizzo telecomunicazione e meccanica – dell’ISIS Malignani e 69 bambine e bambini di quarta e quinta elementare dei due plessi di Manzano e Dolegnano.

Sul fronte sportivo la Fondazione si è impegnata assieme a Comunità Nuova Onlus – nata a Milano su iniziativa di Don Gino Rigoldi – nella realizzazione della seconda edizione in FVG di “Io tifo positivo”: un progetto che si rivolge principalmente agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado con l’obiettivo di educare alla sana competizione  attraverso la promozione dei valori dello sport e delle migliori relazioni umane. Io tifo positivo, già ampiamente diffuso in Lombardia, ha coinvolto oltre 100 studenti di 2 scuole, primarie e medie di Monfalcone (GO), ed è culminata nella partecipazione dei giovani ad una partita della Triestina Calcio. Qui i bambini hanno fatto scorrere i propri striscioni ed esibito  i messaggi prodotti nel corso del programma: durante la partita, un esempio positivo di sana tifoseria, in amicizia e rispetto reciproco.

Per quanto riguarda l’attività a supporto delle realtà esterne il 2019 è stato caratterizzato da un aumento dei flussi erogativi a supporto delle attività e dei progetti realizzati dagli enti richiedenti. Il grafico 2 mostra una diversificazione delle aree di azione dei progetti sostenuti con un particolare focus su sport, innovazione, musica ed educazione. Il peso sull’erogato complessivo dei progetti esterni è pari al 41% contro un 59% di quelli interni. Il grafico 3 mostra invece la ripartizione per tipologia di attività sostenuta attraverso il supporto a realtà esterne.

In totale, conteggiando tutti i beneficiari diretti raggiunti sia dalle progettualità interne che dalle attività erogative esterne, FPP ha raggiunto nel 2019 ben 4.356 alunni e studenti della nostra Regione.

Comments are closed.