Concorso Scuole. ‘Il Contagio – buoni esempi e cattivi esempi’

Concorso Scuole. ‘Il Contagio – buoni esempi e cattivi esempi’
“Stimolare e promuovere all’interno della scuola la realizzazione di percorsi di riflessione e creatività che portino alla condivisione, alla comprensione e alla elaborazione culturale del tema indicato; Sviluppare nei partecipanti il senso di ‘cittadinanza attiva’ per invitarli “ad assumere le responsabilità della vita in una società libera, in uno spirito di comprensione, di pace, di tolleranza, di uguaglianza tra i sessi e di amicizia tra tutti i popoli e gruppi etnici, nazionali e religiosi” (dall’art. 29 della Convenzione sui diritti dell’infanzia approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1989); Stimolare un percorso di riflessione sui rapporti che si stabiliscono tra individuo e famiglia, scuola, società, ambiente, attraverso l’ideazione, la realizzazione e la condivisione di progetti educativi” Questi gli obiettivi del quindicesimo Concorso Scuole proposto dall’Associazione vicino-lontano aperto a tutti gli studenti ed Istituti di ogni ordine e grado e a cui quest’anno la Fondazione Pietro Pittini contribuisce riconoscendo un premio ai finalisti per ciascuna sezione.Il tema di quest’anno è ‘Cattivi esempi/Buon esempi – Come e quanto possono diventare contagiosi’ e può essere declinato in diversi linguaggi ed interpretazioni: parole, audio, video in lavori di gruppo o singoliA questa edizione hanno partecipato candidando il loro elaborato più di 900 classi che la giuria ha valutato nelle varie sezioni. Il 18 Maggio 2019 le premiazioni. Ci complimentiamo con tutti gli studenti ed insegnanti che hanno deciso di affrontare il tema e speriamo che divertimento, creatività e responsabilità siano il vero Contagio!Torneremo su questa pagina per aggiornare i lettori sui progetti premiati. 

I nostri progetti

La Fondazione Pietro Pittini si impegna nel promuovere azioni rivolte all’innovazione e allo sviluppo, in linea con i SDG (Sustainable Development Goals), gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nel 2015, che costituiscono il piano d’azione Agenda 2030 di sviluppo internazionale.

+ Sport a scuola

Più movimento, più gioco, più apprendimento, più interdisciplinarietà, più socializzazione, più integrazione, più educazione, più salute: tutto questo è + Sport a scuola.

Proponi un progetto

Siamo lieti di ascoltare e approfondire la conoscenza di nuovi progetti e iniziative, con l’obiettivo di promuovere e sostenere chi si impegna nel creare valore sociale.

Per questo, selezioniamo progetti di impatto e di innovazione sociale incentrati possibilmente sui giovani nelle quattro aree di riferimento: povertà, salute, educazione e sviluppo economico.